Musetta! Testa Adorata lyrics

Musetta! O gioia della mia dimora!
È dunque ver che lungi ora sei tu?
È dunque ver che t’ho scacciata
or ora,
e che sul cor non ti terrò
mai più?

Testa adorata, più non tornerai
lieta sul mio guanciale a riposar!
Bianche manine ch’io sul cor scaldai,
più il labbro mio non vi potrà baciar!
Gaie canzoni die giorni d’amore
la vostra eco lontana già fuggì.
La stanza è muta e il vedovo mio cor
piange nel tedio quei perduti dì!
Quei perduti dì!

  Printer Friendly Version

All lyrics are property and copyright of their owners. All lyrics provided for educational purposes only.